Storia del Gruppo

Dalle origini al 1947

Fino alla sua ricostituzione dopo la seconda guerra mondiale, quella che oggi Ŕ l'A.N.A. si chiamava 10░ REGGIMENTO ALPINI; esso manteneva una struttura organizzativa di tipo militare, articolandosi in Battagioni, Compagnie, Plotoni e Squadre, a seconda del numero degli iscritti.

Nel 1936 l'Alpini Antonio ROSSETTO raccolse l'adesione di circa 15 Alpini arcadesi e fond˛ la "Squadra di Arcade, della Compagnia di Nervesa della Battaglia, del 10░ Reggimento Alpini" della quale fu eletto "Comandante". Comandante della Compagnia di Nervesa era l'Alpino DA RUOS. Non vi fu alcuna cerimonia ufficiale; la nascita della "Squadra" fu sottolineata da una fraterna bicchierata che gli Alpini arcadesi si offersero all'osteria di Vito Favaro. Il proposito di una manifestazione ufficiale e dell'acquisto di un gagliardetto non fu potuto attuare: erano tempi duri, quelli, e gli Alpini fluttuavano tra un richiamo e l'altro: l'Africa Orientale, la Spagna e infine la seconda guerra mondiale. La vita della Squadra si limit˛ perci˛ al tesseramento e a qualche incontro con gli Alpini di altri reparti.

(da "Omaggio alla Julia", pag. 8)